Diario S1 G2. La consapevolezza

Diario S1 G2. La consapevolezza


E ogni sera all’osteria io racconto al mio bicchiere
Di tempeste che ho incontrato quando il cielo incontra il mare
(Lucio Dalla – Sulla rotta di Cristoforo Colombo)

Questa canzone è ancora nella mia testa, come si fa a non amare Lucio Dalla? Credo che senza la sua arte, la parola libertà non avrebbe senso.” In questo episodio rifletteremo sui grandi temi della vita, del sonno, di my name is earl e del karma e poi una bella intervista ad Edoardo Camponeschi, speaker, lettore, doppiatore professionista e amico di William Galt.

Condividi: