Diario. S3 G8. I cestini di Orlando

Diario. S3 G8. I cestini di Orlando

Sono arrapato, SONO ARRAPATO,
sono arrapato UH UH
ma non ancora rassegnato.
Cerco una lurida che vesta come un musicista funky
con dei bei cuscinetti adiposi lungo i fianchi
con la risata che sembra un raglio,
con i santini nel portafoglio,
che usi un dentifricio all’aglio,
 (Articolo 31 – Voglio una lurida)

Orlando getta la prima carta con orgoglio. Giusto Catania apprezza con disinvoltura mentre uno passa e si piazza tra i due. Foto Rap
Orlando getta la prima carta con orgoglio. Giusto Catania apprezza con disinvoltura mentre uno passa e si piazza tra i due. (Foto Rap)

Ha destato molta curiosità ma anche apprezzamento, l’installazione di 300 nuovi cestini lungo le vie del centro storico di Palermo da parte dell’amministrazione Orlando.

La notizia, riportata su tutti i media locali, è rimbalzata con entusiasmo lungo le bacheche dei cittadini bramosi di buone nuove.

L’installazione fa parte di un’opera di riorganizzazione della raccolta della munnizza di piccolo taglio, è ed solo una piccola parte di un progetto complessivo di ulteriori nuovi 6700 cestini, il numero è scritto con precisione, ci tengono a precisare dalla Rap, che verranno messi in servizio entro la fine dell’anno.

Ma adesso, con lo stile del famoso meme “ma Io sono Giapponese“, proviamo ad immaginare un commento da parte di un cittadino dello Zen dove i cestini non verranno installati prima della primavera del 2097.

cestini : ma io sugnu ru zen

“Cosa pensa dei cestini di Orlando?”
“Ma io sugnu ru Zen!!!”

In esclusiva abbiamo anche la versione audio dell’intervista.

Condividi: