SiciliaDopo i giorni di fuoco passati tra sudori e dichiarazioni alla stampa, i Deputati siciliani, convocati in seduta d’aula sul “caso Crocetta”, si ritrovano in un pomeriggio di luglio per ascoltare il discorso fiume del Presidente, oltre un’ora, in rigoroso chiacchiericcio. Un soliloquio scritto e che non ha aggiunto nulla di nuovo ai fatti fin qui già conosciuti ed ampiamente discussi sui media. Sostanzialmente si è assolto un compito istituzionale, riferire all’aula una posizione ufficiale sull’accaduto, in un caldissimo pomeriggio d’estate.

Ho raccontato la giornata su Fanpage, esattamente qui

Condividi: