Diario di un disoccupato. Giorno 36. Arancina confusa e contesa

Diario di un disoccupato. Giorno 36. Arancina confusa e contesa

Willy One comment
Disoccupato

Like a virgin
Touched for the very first time
Like a virgin
When your heart beats
Next to mine
(Madonna – Like a virgin)

arancina è fimminaL’Arancino o Arancina è una specialità culinaria siciliana tra le più famose al mondo. La palla di riso, dall’indubbia bontà, più esportata nel mondo, è da sempre al centro di una disputa tra gli abitanti di Palermo e Catania. Uno dei motivi della contesa è dovuto sicuramente alla paternità della ricetta, anche se è essendo una pietanza popolare non si possa esattamente stabilire realmente chi l’abbia inventata, pur essendo chiara la provenienza araba.

L’Arancina si colloca comunque durante il periodo di Federico II°. Nacque dall’esigenza di trasportare il cibo durante le lunghe battute di caccia. La sua particolare solidità dovuta alla panatura, assicurava la conservazione per svariati giorni. Si può dunque affermare che l’ArancinA, con la A, rientra tra i primi pasti take away del mondo.

Come dicevamo, l’identità sessuale dell’appellativo di questo pasto è oggetto di accese dispute tra catanesi e palermitani che vanno avanti da decine di anni e tutte a suon di professoroni. Sua Rotondità, “a burro o a carne”, giusto per citare le sue varianti più famose, fa polemizzare intere generazioni di siciliani davanti ai banconi dei bar. “No ‘mbare è masculu! Si dice arancinO” insistono i catanesi. “No cucì, è fimmina! Unnu viri ca è tunna!” argomentano i palermitani.

Teorici del riferimento all’arancia ed alleati dei palermitani: agrigentini, trapanesi e gelesi. Le sue forme arrotondate ed il colore dorato/arancio appaiono, anche agli occhi di uno stolto, un chiaro riferimento alle arance, frutto che in Sicilia abbonda. Cosa che, per quanto mi riguarda, non lascia dubbi sul fatto che l’Arancina sia fimmina. Ma intanto, sti orientali, continuano con l’appellativo maschile “Arancino”,  nato dalla variante “‘mbare” a forma di pigna. Aggiungerei scopiazzata dal francese supplì.

Ma a questo punto, se l’Arancin* è fimmina ed ha pure la punta, non sarà per caso iscritta all’arancigay? Siamo davanti al primo piatto tradizionale con teoria gender?

Teorici del complotto aspettano una risposta definitiva dallo scioglimento del segreto di stato.

Fino ad allora i dubbi resteranno e continueremo a domandarci e a litigare.

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.