Diario S1 G5. Finti fidanzati su Facebook

Diario S1 G5. Finti fidanzati su Facebook

Nell’era facebook è facile farsi fidanzati e nel caso in cui voi foste negati, ecco il sito che, pagando, vi trova una compagna virtuale

Dammi il tuo amore 
non chiedermi niente 
dimmi che hai bisogno di me 
tu sei sempre mia anche quando via 
tu sei l’unica donna per me (Alan Sorrenti – Tu sei l’unica donna per me)

fidanzatiStamattina sveglia alle 7.

Oh, non me lo ricordavo quasi più che l’orologio potesse segnare 07:00 am. Sono tutto ringalluzzito, oggi infatti mi “ziterò”. Che farò? Come mi vestirò? Indosserò la camicia buona o la maglietta di Peter Griffin che si fa un selfie?!?

Vabbè decido dopo.

Comunque, dicevo, oggi è un gran giorno: mi “fidanzerò”! Ma non per davvero, attenzione. Lo farò per crearmi un nuovo “alibi sociale”.

Ho trovato un servizio online, anzi “ollaine”, che a partire da “soli” 44 euro e 90 cent, è in grado di trovarti una ragazza, che per tre giorni, si offrirà come tua fidanzata su Facebook.  

Certo con quarantaquattroeuri, che non sono molti, puoi beccarti anche una fidanzata “racchia”. Come si dice, chi si accontenta gode e faremo buon viso a cattivo gioco. Magari alla fine è pure simpatica. Tanto per giorni ma “pozzu accullare”.

E’ una cosa parecchio interessante; praticamente attraverso il portale “fintifidanzati.com”  ci si mette in contatto con donne e uomini o presunti tali, che a seconda del pagamento effettuato, si fingono tuo partner su facebook. Addirittura, grazie al pacchetto “top+foto” puoi avere anche tre fotografie, da dilazionare nei 30 giorni, utili per portare testimonianza dell’avvenuto accasamento.

Insomma, una cosa micidiale!!!

Praticamente non ci sarà più bisogno di dover chiedere all’amica del cuore di fingersi “fidanzati ufficialmente”! Dimostrare il proprio impegno con la società o liberarsi dal sospetto di una presunta omosessualità, non è mai stato così facile e discreto.

finti-fidanzatiInsomma a soli “44 euro”, sarà persino possibile accontentare una madre “rompicoglioni”; basta con domande sulla tua vita da single squattrinato!!! “Cercami su facebook mamma! C’ho pure le fotografie!”

A convincermi più che le testimonianze degli improbabili frequentatori del servizio (da leggere sul sito), è stata Marianna, amica mia e zita apparente, che da qualche tempo si frequenta con un tizio, amico mio pure lui, Borabonno.

In poche parole, vuole scaricarmi”socialmente”. Dunque, potrei trovarmi di colpo, “single in cerca”. Pare infatti che questa sua nuova storia sia una cosa seria. Stanno cominciando i preparativi per il liberare e poi rioccupare la casellina “fidanzato ufficialmente” dal suo profilo.  Cazzo.

Praticamente sono il primo caso di “fidanzato ufficialmente su facebook” sotto terapia di coppia. Ovviamente “ollaine”.

Marianna però, che è una vera amica, lo ammetto, ha trovato la soluzione anche per me; Grazie a finti fidanzati infatti, spenderò molto meno di quello strozzino di uno strizzacervelli, “ollaine”.

Inoltre adesso, grazie alla sua scoperta, potrò passare pure per playboy. Anzi “pleibboi”, come diciamo noi a Palermo. Ne cambio una ogni mese e vivremo tutti felici e contenti. “Ollaine”.

Da questa storia avrete sicuramente capito che la vita da utente social è un casino. Un impegno che va alimentato quotidianamente. Insomma fa look e non bisogna trascurarla.

Anche perché la gente vi guarda.

Condividi: